Mangostano, frutto tropicale con effetti benefici

Il mangostano

Mangostano, frutto tropicale con effetti benefici e ricco di sostanze nutritive fondamentali per la crescita, lo sviluppo ed il benessere dell’organismo.

Il mangostano è un frutto tropicale prodotto da un albero sempreverde di probabile origine indonesiana che produce effetti benefici grazie ai quali è possibile trattare vari disturbi e malattie.
I principali effetti benefici del mangostano sono:

  • protezione dai dannosi radicali liberi; il mangostano contiene xantoni, dei polifenoli con proprietà antinfiammatorie, curative ed antiossidanti che prevengono le malattie cardiovascolari, guariscono le cellule danneggiate dai radicali liberi, rallentano il processo di invecchiamento e proteggono l’organismo dalle malattie degenerative e dal deterioramento fisico e mentale;
  • perdita di peso; povero di calorie (63 calorie per 100 g), privo di grassi saturi e colesterolo e ricco di fibra alimentare (13% di RDA), il mangostano favorisce la perdita del peso corporeo;
  • rafforzamento del sistema immunitario; essendo ricco di vitamina C, fornisce protezione dall’influenza, elimina i dannosi radicali liberi ed aumenta la resistenza contro le malattie;
  • tutela dello sviluppo fetale; il folato presente nel mangostano tutela lo sviluppo fetale durante la gravidanza;
  • miglioramento del flusso sanguigno; questo frutto promuove la produzione dei globuli rossi, previene l’anemia, determina la dilatazione dei vasi sanguigni ed aiuta l’organismo a prevenire diverse condizioni, come l’aterosclerosi, il colesterolo alto, la congestione del cuore ed i forti dolori al petto;
  • tutela della salute degli occhi; il miglioramento del flusso sanguigno agli occhi aiuta a prevenire la cataratta ed a tutelare la salute degli occhi;
  • riduzione del colesterolo; il consumo di mangostano riduce i livelli del colesterolo, regola i livelli dei trigliceridi e tutela il corretto funzionamento del cuore;
  • prevenzione di diverse malattie; le potenti proprietà antibatteriche e antifungine del mangostano rafforzano il sistema immunitario e proteggono l’organismo dalle malattie, come la tubercolosi;
  • prevenzione dai tumori; gli antiossidanti del mangostano aiutano a prevenire il cancro;
  • controllo della pressione sanguigna; l’elevata quantità di minerali di questo frutto, come il rame, il manganese, il potassio ed il magnesio, protegge l’organismo dagli ictus e dalle malattie cardiache coronariche e regola la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna;
  • attenuazione del dolore; le sue proprietà anti-infiammatorie permettono di alleviare il dolore;
  • trattamento del Morbo di Alzheimer; il mangostano si è dimostrato utile nel trattare il Morbo di Alzheimer;
  • trattamento della dissenteria; la polvere ricavata polverizzando ed essiccando la buccia del mangostano viene utilizzata per trattare la dissenteria;
  • trattamento dei disturbi della pelle; le proprietà antibatteriche ed antimicrobiche della polpa del mangostano risultano utili nel tutelare la salute della pelle e nel trattare l’acne, l’eczema ed altri disturbi;
  • trattamento della diarrea; il decotto preparato con la buccia del mangostano permette di trattare la diarrea;
  • regolazione delle mestruazioni; il decotto preparato con le radici del mangostano aiuta a regolare le mestruazioni ed a ridurne i sintomi;
  • riduzione della temperatura corporea; il decotto preparato con le foglie e la corteccia del mangostano aiuta ad abbassare la temperatura corporea;
  • trattamento del mughetto e dei disturbi delle vie urinarie; il decotto di questo frutto risulta utile anche nel trattare il mughetto ed i disturbi delle vie urinarie;
  • trattamento dei disturbi gengivali;
  • aumento dell’energia;
  • trattamento delle infezioni virali.

Fonte: articolo