Lo yoga porta benefici ai malati di cancro

Lo yoga porta benefici ai malati di cancro. Questo è quello che pensano alcuni ricercatori. Questi ultimi stanno lavorando per essere in grado di dimostrare, con certezza scientifica, che la prescrizione di yoga o di 20 minuti di cammino al giorno può allungare la sopravvivenza di un paziente affetto da cancro. Alcuni studiosi affermano che l’attività fisica degli anziani malati di cancro è sempre stata trascurata e sottovalutata. Per questo motivo è stato osservato un gruppo di 58 uomini con cancro alla prostata sottoposti a radioterapia ed a terapia di deprivazione androgenica.

L’età media del gruppo era di 67 anni. Tra loro solo un certo numero praticava abitualmente un po’ di attività fisica. I ricercatori hanno misurato la loro funzione cardiopolmonare e la loro forza muscolare mentre facevano esercizio fisico. Tramite questo studio si è scoperto che gli uomini più allenati traevano un certo vantaggio dall’attività prescritta.

Gli anziani sopravvissuti al cancro fanno meno movimento rispetto a quelli sani. Ciò può determinare una minore indipendenza, un elevato rischio di ricomparsa del tumore ed una sopravvivenza ridotta.

Lo studio solleva nuovi interrogativi, ad esempio se il trattamento contribuisce a ridurre l’attività o se sono i pazienti ed i medici ad evitarla preoccupati per le possibile conseguenze.

Altri ricercatori hanno studiato gli effetti prodotti da un programma di yoga su delle donne con tumore alla mammella che assumevano inibitori dell’aromatasi, farmaci che riducono gli estrogeni e spesso causano i gravi sintomi della menopausa.

Tra i sintomi più frequenti troviamo il dolore alle articolazioni ed i dolori muscolari. A volte le donne con questi problemi hanno difficoltà ad uscire dal letto o ad utilizzare una forchetta ed un coltello.

Si è visto che l’associazione della terapia con un programma di yoga comportava una riduzione di questi dolori. Inoltre, si è scoperto che questa disciplina riduce anche la perdita di memoria nelle donne di mezza età.

Attualmente si stanno conducendo altri studi per poter riuscire un giorno ad affermare con certezza che lo yoga migliora la vita.