Lo squash, uno sport che richiede una grande prontezza di riflessi

squash-riccioneLo squash è uno sport che richiede una grande prontezza di riflessi. Si pratica in un campo chiuso, lungo poco meno di 10 metri, dove due giocatori, utilizzando una racchetta, devono colpire alternativamente una palla di gomma per indirizzarla verso la parete frontale, mettersi da parte per consentire all’avversario di fare lo stesso e ritornare in gioco rapidamente per sferrare il colpo successivo. Si può giocare sia a livello agonistico, che amatoriale.

Praticare lo squash offre diversi vantaggi, tra i quali:

  • aiuta le persone a mantenere una buona forma fisica;
  • contribuisce a migliorare la resistenza, la velocità, la potenza muscolare e la forza delle gambe del giocatore;
  • migliora la concentrazione;
  • migliora il coordinamento motorio e la prontezza di riflessi;
  • aiuta a bruciare calorie; 40 minuti di squash permettono di consumare le stesse energie di 2 ore di allenamento;
  • stimola il sistema cardiocircolatorio, rinforzandolo;
  • rende le persone più competitive; il fatto di giocare in un campo chiuso e di essere da soli contro l’avversario, porta il giocatore a fare del suo meglio per ottenere il miglior risultato possibile;
  • stimola la capacità del giocatore di pianificare prontamente un’efficace strategia; con il passare del tempo, le persone acquisiscono esperienza ed imparano a comprendere i movimenti della palla; questo le porta a lanciare quest’ultima in alcuni punti precisi del campo al fine di rendere difficile il recupero all’avversario.

Essendo uno sport piuttosto impegnativo, si consiglia di consultare il proprio medico prima di praticarlo.