Le mandorle sono molto benefiche

Le mandorleLe mandorle sono molto benefiche. Esse, oltre ad essere ricche di di vitamina E, calcio, fosforo, ferro e magnesio, contengono anche buone quantità di zinco, selenio, rame e niacina.
Il consumo di mandorle aiuta l’organismo a:

  • tutelare la salute del cervello; l’elevata quantità di sostanze nutrienti presenti nelle mandorle proteggono e favoriscono lo sviluppo del cervello; diversi studi hanno dimostrato che le mandorle aumentano l’attività cerebrale e riducono il rischio di malattie, come l’Alzheimer, grazie alla riboflavina ed alla L-carnitina, due componenti essenziali per il cervello;
  • controllare i livelli di colesterolo nel sangue; il consumo regolare di mandorle aiuta ad aumentare il colesterolo “buono” (HDL) ed a ridurre il colesterolo “cattivo” (LDL);
  • tutelare la salute delle ossa; le mandorle contengono molte vitamine e minerali, tra cui il fosforo, che rafforzano le ossa ed i denti e prevengono condizioni come l’osteoporosi;
  • proteggere il cuore; i grassi monoinsaturi, le proteine ed il potassio presenti nelle mandorle tutelano la salute del cuore; la vitamina E è un efficace antiossidante che riduce il rischio di malattie cardiache, mentre il magnesio aiuta ad evitare gli attacchi di cuore; le mandorle, inoltre, contengono flavonoidi ed acido folico, che tutelano la salute delle arterie;
  • rafforzare il sistema immunitario; le mandorle sono in grado di aumentare l’alcalinità del corpo e vantano un elevato contenuto di vitamina E, un potente antiossidante che protegge l’organismo dai dannosi radicali liberi e riduce il rischio di malattie cardiache e di cancro;
  • tutelare la salute della pelle;
  • ridurre le infiammazioni; le mandorle hanno due acidi grassi molto importanti, l’acido linoleico e l’acido linolenico, che aiutano a ridurre le infiammazioni in tutto il corpo, a ridurre i livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue ed a tutelare la salute della pelle e dei capelli;
  • regolare la pressione sanguigna; il potassio presente nelle mandorle aiuta a regolare la pressione sanguigna, mentre gli altri nutrienti aiutano l’organismo a rimanere equilibrato;
  • aumentare l’energia; il manganese, il rame e la riboflavina favoriscono la produzione di energia e migliorano il tasso metabolico;
  • prevenire i tumori; poiché favoriscono la regolarità intestinale, le mandorle riducono il rischio di cancro al colon;
  • prevenire o trattare il diabete; le mandorle aiutano a mantenere regolari i livelli di zucchero nel sangue;
  • favorire la gravidanza; l’acido folico riduce il rischio di difetti alla nascita nei neonati, stimola la crescita delle cellule sane e favorisce la formazione dei tessuti;
  • perdere peso; il grasso monoinsaturo e la fibra alimentare presenti nelle mandorle aumentano il senso di sazietà;
  • prevenire la stipsi; l’elevata quantità di fibre aiuta a prevenire la stitichezza;
  • trattare tante altre condizioni; le mandorle risultano efficaci anche nel trattare la tosse, i disturbi respiratori, l’anemia, la psoriasi, l’impotenza ed i problemi dentali.

Poiché, però, le mandorle contengono anche gli ossalati, che favoriscono la formazione dei cristalli, esse sono sconsigliate alle persone che soffrono di problemi ai reni od alla cistifellea.

http://www.organicfacts.net/health-benefits/seed-and-nut/health-benefits-of-almonds.html