Indice Caviglia Braccio per misurare la pressione

Indice Caviglia Braccio

Indice Caviglia Braccio per misurare la pressione sanguigna

L’Indice Caviglia Braccio (ABI), o Indice di Winsor, permette di misurare e confrontare la pressione di braccia e gambe al fine di comprendere lo stato generale del flusso sanguigno. Il risultato di questo indice aiuta il medico a comprendere la gravità della malattia arteriosa periferica (PAD) del paziente. Un leggero calo dell’Indice Caviglia Braccio dopo l’esecuzione di un esercizio fisico suggerisce l’esistenza di una malattia arteriosa periferica e di un maggiore rischio di infarto o ictus.
Questo test viene eseguito misurando la pressione sanguigna delle caviglie e delle braccia di una persona messa a riposo e la durata dell’esame è di circa 15 minuti.
Quando le arterie delle braccia e delle gambe risultano ostruite, si verifica un caso di malattia arteriosa periferica (PAD).
I sintomi principali della malattia arteriosa periferica (PAD) sono:
  • dolore nei polpacci, nelle cosce, nei fianchi o nei glutei;
  • crampi;
  • debolezza;
  • i sintomi peggiorano con l’attività fisica e in fase di sollevamento dopo il riposo.

Per quanto riguarda l’Indice Caviglia Braccio, l’esecuzione dell’esame è indolore e non invasiva. Si può avvertire solo una leggera pressione nella zona delle braccia e delle caviglie su cui vengono posizionati i polsini. La persona sottoposta al test deve solo rimanere sdraiata, respirare normalmente e rilassarsi fino alla conclusione della procedura. Si consiglia di indossare abiti larghi per semplificare l’applicazione dei polsini.

Fonte: articolo