I carboidrati complessi o carboidrati buoni aiutano a perdere peso

I carboidrati complessi o carboidrati buoni aiutano le persone a perdere peso. Molti pensano che per dimagrire sia fondamentale eliminare i carboidrati dalla loro alimentazione, ma non è così. I carboidrati buoni sono alimenti che rimangono quasi allo stato naturale. Essi hanno un elevato contenuto di fibre e sono ricchi di vitamine, minerali ed altri nutrienti essenziali. Gli alimenti ricchi di carboidrati buoni non vengono digeriti rapidamente, quindi non condizionano sensibilmente i livelli di zucchero nel sangue. Se si combinano questi carboidrati con l’esercizio fisico, si può bruciare il grasso corporeo lasciando inalterata la muscolatura magra, essenziale per il corpo umano. Tutto dipende dal tipo di carboidrati che si sceglie.

Di seguito vengono riportati i carboidrati buoni che aiutano a perdere peso in modo sano.

  • Pane integrale: è preferibile leggere sempre le etichette, prima di comprare questo tipo di pane; alcuni prodotti, infatti, contengono farina arricchita, sciroppo di fruttosio, zucchero e aromi naturali che non sono salutari.
  • Cereali integrali: i cereali integrali sono meno elaborati rispetto agli amidi raffinati che si trovano in quasi tutti i tipi di pane e di pasta; il processo di raffinazione non solo rimuove buona parte delle sostanze nutritive essenziali del grano, ma rompe anche la sua fibra; mangiare cereali integrali permette di sentirsi pieni più a lungo e ciò può contribuire ad aumentare il metabolismo; si consiglia di optare per il frumento, l’avena, l’orzo ed il riso integrale.
  • Fagioli e legumi: i legumi sono poveri di grassi ed aumentano il senso di sazietà; è preferibile sceglierli freschi ed evitare quelli in scatola o surgelati, che di solito contengono conservanti; i legumi, inoltre, sono ricchi di acido folico, fibre, vitamine e proteine.
  • Farina d’avena: poiché non aumenta i livelli di insulina, la farina d’avena è considerata la scelta migliore per una dieta sana e finalizzata a perdere peso.
  • Verdure: le verdure sono un’ottima fonte di carboidrati buoni, fibre alimentari e tutta una serie di nutrienti essenziali come il ferro, le vitamine ed il potassio; inoltre, sono generalmente a basso contenuto di calorie; si consiglia di scegliere quelle verde scuro, a foglia verde, i cavoli, le carote, i pomodori ed i peperoni.
  • Noci e semi: sono ricchi di proteine e grassi sani, che possono aiutare ad aumentare il metabolismo ed a perdere peso; non bisogna esagerare con le porzioni però.
  • Patate dolci: le patate dolci si digeriscono lentamente e sono ricche di vitamina C, fibre e potassio; devono essere comunque cucinate in modo sano e le porzioni non devono mai essere eccessive.
  • Frutta: la frutta è costituita principalmente da carboidrati semplici, alcune proteine e pochissimi grassi; contiene uno zucchero naturale chiamato fruttosio, che è salutare se assunto moderatamente; la frutta è anche ricca di minerali e sostanze nutritive e ha un basso contenuto di calorie; si consiglia il consumo di banane, mele, arance, pompelmi, fragole, albicocche e pesche.