Cos’è lo yoga partner

Ultimamente si sta sperimentando un nuovo tipo di yoga, lo “yoga partner”. Lo yoga prevede l’unione di più discipline, fisiche, mentali e spirituali, che aiutano la singola persona ad esplorare il proprio corpo e la propria mente cercando di costruire un legame con sé stessa. Lo yoga partner, invece, prevede che questa esplorazione venga fatta in coppia e porta a sviluppare un rapporto. Questo comporta un lavoro più complesso, finalizzato ad ottenere un buon coordinamento ed un equilibrio tra le due persone.

E’ necessario comprendere le capacità del partner ed adeguarsi alle sue esigenze. Lo yoga partner permette alla coppia di studiarsi, comprendersi, ottenere un equilibrio, fidarsi reciprocamente, fino a formare un’unica figura. Le posizioni raggiungibili risultano più complesse e richiedono una forza maggiore, portando questa disciplina ad un livello di difficoltà superiore. La comunicazione tra i partner e gli istruttori è fondamentale.

I vari tentativi di ottenere una posa più complessa portano spesso le persone a ridere. Questo permette loro di liberarsi dallo stress e di sentirsi più a loro agio. La gente può anche non presentarsi accoppiata, visto che il partner può essere anche una persona nuova e da conoscere. Lo yoga partner è aperto a tutti i livelli, principianti e professionisti. Si consiglia solo di avere un po’ di esperienza di yoga.