Consigli per rimuovere dagli occhi il kajal

Il kajal o kohl è diventato ormai un cosmetico molto usato dalle donne. Comunemente utilizzato nei paesi asiatici, si è ora diffuso in tanti altri paesi del mondo. Questo prodotto di bellezza consiste in una polvere, composta principalmente da galena, malachite, zolfo e grasso animale che, una volta applicata sugli occhi, permette di scurire le palpebre e delineare il contorno occhi. A seconda della composizione può essere nero o grigio. Una volta provato, difficilmente le donne riescono dopo a farne a meno visto che dona una forte intensità allo sguardo.

Per questo molte di loro iniziano a considerarsi esteticamente inaccettabili se non truccate con il kajal. L’unico problema che le utilizzatrici lamentano è il fatto che, una volta struccate, spesso il kajal lascia sul loro volto dei fastidiosi residui. Ecco di seguito alcuni consigli grazie ai quali poter rimuovere ogni traccia di questo trucco dalla propria pelle:

pulire il viso regolarmente con il latte detergente, anche quando si utilizza pochissimo trucco; per rimuovere il kajal occorre applicare il latte detergente sul viso e massaggiarlo intorno agli occhi; dopo bisogna tamponare e strofinare il viso con un batuffolo di cotone;

se si va di fretta, è possibile lavare il viso con un apposito sapone; strofinare delicatamente sotto gli occhi la schiuma prodotta; si può anche utilizzare uno scrub per pulire ed esfoliare la pelle;

uno dei migliori prodotti grazie ai quali rimuovere il kajal è l’olio, che deve essere massaggiato sul viso ogni sera prima di andare a dormire; è possibile utilizzare l’olio d’oliva o di ricino; basta prendere alcune gocce di olio e massaggiarle sotto gli occhi; l’olio di ricino, oltre a rimuovere il kajal, aumenta anche la crescita delle ciglia; se si ha poco tempo a disposizione, si può massaggiare l’olio, strofinare la pelle con un batuffolo di cotone e lavare il viso con l’apposito sapone;

è possibile ricorrere anche semplicemente ad un panno morbido ed umido con cui strofinare gli occhi, prima o dopo la rimozione del trucco;

anche la vaselina è molto utile per rimuovere il kajal; basta massaggiarla intorno agli occhi e poi pulire con un batuffolo di cotone.

Questi sono alcuni suggerimenti grazie ai quali rimuovere il kajal. Si ricorda, inoltre, di acquistare un prodotto di buona qualità, di non applicarlo sulle palpebre inferiori e di mettere po’ di polvere compatta sotto gli occhi dopo l’applicazione per impedire che si creino sbavature.