Come ridurre il rischio di cancro attraverso una dieta

Attraverso alcuni accorgimenti e seguendo una dieta alimentare sana è possibile ridurre il rischio di cancro. Una dieta sana può aiutare il corpo umano a curarsi ed a proteggersi dalle malattie. Altrettanto importante è ridurre lo stress. Lo stress compromette l’efficienza del sistema immunitario, rendendo l’organismo umano più vulnerabile. Per questo motivo, si consiglia di dedicarsi ad attività o ad interessi che possano migliorare le proprie condizioni di salute: fare esercizio fisico, passeggiate, giardinaggio, danza, yoga, tai chi, ascoltare musica, leggere un libro, parlare con gli amici o semplicemente rilassarsi.

Seguendo alcuni consigli è possibile ridurre le probabilità di contrarre tumori:

  1. evitare gli oli vegetali polinsaturi, la margarina, il grasso vegetale, tutti gli oli parzialmente idrogenati e tutti gli alimenti che potrebbero contenere acidi grassi trans (come i cibi fritti);
  2. ridurre al minimo o eliminare totalmente il consumo di alimenti con zuccheri aggiunti;
  3. aumentare l’assunzione di omega-3 acidi grassi mangiando quantità maggiori di pesci di acqua fredda, semi di lino e noci;
  4. ridurre il consumo di alimenti di origine animale e sostituirli con le proteine vegetali presenti, ad esempio, nei prodotti a base di soia;
  5. acquistare prodotti biologici, senza ormoni;
  6. mangiare molta frutta e verdura fresca;
  7. consumare frequentemente funghi shiitake, enokidake, maitake e funghi ostrica;
  8. bere ogni giorno del tè verde.