Benefici e rimedi naturali a base di ceci

I ceci

Pochi sanno che i ceci producono numerosissimi effetti benefici sulla salute.
Questi importanti legumi non sono assolutamente da sottovalutare perché:

  1. prevengono le rughe; il manganese presente nei ceci porta le cellule della pelle a produrre energia ed a combattere i radicali liberi che causano le rughe; il molibdeno, inoltre, disintossica la pelle rimuovendo i solfiti; invece, altri nutrienti, come l’acido folico e la vitamina B, alimentano le cellule della pelle e stimolano la riparazione dei danni causati dal sole e dalle tossine;
  2. migliorano la pelle; mescolando la farina di ceci con il curcuma, si crea un esfoliante con cui è possibile rimuovere le cellule morte, idratare la pelle e migliorare la propria carnagione;
  3. detergono il viso; la farina di ceci risulta un ottimo detergente naturale per il viso; basta mescolare la farina di ceci con il curcuma in polvere ed il latte o lo yogurt, applicare la pasta ottenuta in modo uniforme sul viso ed attendere 10-15 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida;
  4. riducono i segni dovuti all’età; schiacciare i ceci lessati, aggiungere un po’ d’acqua ed applicare e stendere il composto sul viso e sulle mani; questa operazione aiuta a ridurre le macchie che compaiono con l’avanzare dell’età;
  5. trattano la tigna; includendo la farina di ceci nella propria dieta alimentare, è possibile combattere infezioni come la tigna;
  6. trattano la vitiligine; immergere una tazza di ceci con otto grammi di triphala churna (una miscela di erbe utilizzata nella medicina ayurvedica) in acqua, far riposare per 24 ore e consumare quando risulta visibile la germinazione; ripetere questa operazione per un paio di mesi;
  7. rimuovono i peli dal viso; mescolare curcuma e farina di ceci per preparare una pasta fine da applicare uniformemente sul viso oppure utilizzarla come scrub e lavare il viso dopo 10-15 minuti; da ripetere per un mese;
  8. rafforzano i capelli; i ceci contengono buone quantità di proteine ​​e di manganese che rafforzano i capelli e prevengono la comparsa di quelli bianchi;
  9. curano la forfora; mescolare sei cucchiai di farina di ceci con acqua, massaggiare la pasta sui capelli per un paio di minuti e risciacquare;
  10. aiutano a controllare la fame; ricchi di fibre e di proteine, aumentano il senso di sazietà e favoriscono la perdita ed il controllo del peso;
  11. riducono il colesterolo; il consumo quotidiano di 3/4 di una tazza di ceci permette di ridurre sensibilmente il colesterolo cattivo;
  12. riducono il rischio di malattie cardiache ed ictus;
  13. disintossicano il corpo; i ceci contengono elevate quantità di minerali e molibdeno, essenziali per la disintossicazione dei composti a base di solfito, presenti nei prodotti alimentari, nella frutta secca e nel vino, che spesso causano vertigini, tachicardia, mal di testa e altri sintomi spiacevoli; il molibdeno, inoltre, purifica anche il fegato;
  14. stabilizzano i livelli di zucchero nel sangue;
  15. migliorano l’umore ed il sonno; gli aminoacidi, il triptofano e la serotonina contenuti nei ceci hanno un effetto calmante e migliorano l’umore ed il sonno;
  16. rafforzano il sistema immunitario; i ceci sono ricchi di ferro, un minerale che aiuta il corpo a trasportare l’ossigeno, è indispensabile per il mantenimento di un sistema immunitario forte e tutela un buon metabolismo;
  17. prevengono il cancro al seno ed al colon;
  18. prevengono l’osteoporosi;
  19. riducono le vampate durante la menopausa;
  20. aumentano l’energia; l’elevata quantità di ferro presente nei ceci aumenta l’energia e risulta molto utile per le donne in gravidanza o in allattamento e per i bambini e gli adolescenti;
  21. prevengono i difetti nei neonati; i ceci contengono una buona quantità di acido folico, un nutriente che permette di prevenire i difetti alla nascita;
  22. prevengono il diabete; essendo a basso indice glicemico, prevengono i picchi glicemici e regolarizzano i livelli di zucchero nel sangue;
  23. migliorano il sangue; il fosforo ed il ferro contenuti nei ceci aiutano ad incrementare le cellule del sangue ed a migliorare l’emoglobina;
  24. prevengono i calcoli renali; mettere a bagno i ceci con ½ tazza di acqua, lasciarli riposare tutta la notte e consumarli la mattina successiva con il miele;
  25. curano l’ittero; consumare una tazza di ceci precedentemente messi in ammollo in acqua e sagù (amido estratto dal midollo di diverse specie di palma appartenenti al genere Metroxylon, Cycas e Phoenixammollati) può contribuire a curare l’ittero ed il vomito ad esso associato.

Fonte: articolo